La modellazione a supporto della progettazione di dispositivi di protezione per la testa

La testa è una delle parti del corpo più vulnerabili per un motociclista che rimane coinvolto in un incidente stradale. Infatti, le lesioni traumatiche al cervello sono ad oggi tra le principali lesioni gravi o fatali che subiscono i motociclisti. Il casco è un dispositivo per ridurre l’incidenza e la gravità di questo tipo di lesione e svolge un ruolo così fondamentale nella sicurezza dei motociclisti che è diventato già da diversi anni obbligatorio. Per svolgere appieno la sua funzione un casco deve rispettare dei criteri che ne garantiscano l’efficacia protettiva. Per questo motivo, ogni casco deve superare delle prove di omologazione prima di essere messo in commercio. In Europa la normativa vigente è la ECE 22-06, entrata in vigore dal 1° gennaio 2021 in sostituzione della versione precedente. Per essere omologato un casco deve superare positivamente una serie di test di impatto, ma se anche uno solo di questi test non venisse superato il casco dovrà essere riprogettato e ritestato.

Non è stato fornito nessun testo alternativo per questa immagine

Affiancare alla progettazione di un casco tool per la simulazione dei test richiesti dalla normativa ECE 22-06 permette di ridurre notevolmente l’incertezza del superamento della stessa. La simulazione di questi test evidenzia le zone critiche del modello di casco sviluppato in modo da porvi immediatamente rimedio.

Si ringrazia Andrea Bracali per il contributito

—————————

Modelling to support the design of head protection equipment

The head is one of the most vulnerable parts of the body for a motorcyclist involved in a road accident. Indeed, Traumatic Brain Injuries (TBI) are among the most serious or fatal injuries suffered by motorcyclists today. An helmet is a device to reduce the incidence and severity of this type of injury and it plays such a fundamental role in motorcyclist safety that it became compulsory several years ago. For this reason, a helmet must satisfy certain criteria to ensure its protective effectiveness. Therefore, every helmet must be homologated before being launched on the market. In Europe, the current regulation is ECE 22-06, which replaced the previous version from the first of January 2021. A helmet requires a series of impact tests to be approved and, if even one of these tests fails, the helmet must be redesigned and retested.

Combining the helmet design with tools for simulating the tests required by the ECE 22-06 standard reduces the possibility of failing this standard. Furthermore, simulating these tests highlights critical areas of the developed helmet model so that they can be immediately fixed.

Thanks to Andrea Bracali for his contribution